Note sull’autore

Mirco Zomparelli, scrittore, sceneggiatore, correttore di bozze, editor e redattore, nasce a Roma il 19 Febbraio 1984 e fin da giovanissimo mostra un forte interesse per storia, letteratura e cinema.

Da bambino sviluppa la passione per l’universo degli acchiappafantasmi, grazie alla serie animata “The Real Ghostbusters” e il cinema degli anni ’80 è quello che lo attrae maggiormente.

Grazie ai due fratelli più grandi cresce con il mito di Superman, Batman, Robocop, Ritorno al Futuro e altri cult dell’epoca, ma “Ghostbusters” è il film che ha un profondo impatto sulla sua fantasia tanto da portarlo a diventare cosplayer indossando una fedele riproduzione dell’uniforme completa dell’equipaggiamento ammirato nella pellicola americana.

Da ragazzo, invece, si avvicina al mondo di James Bond da cui nasce una passione ormai quasi ventennale.

Scacco Fatale, opera dedicata al nipote Edoardo, rappresenta nel 2013 il suo esordio come scrittore.

Ma è per omaggiare il primo figlio che nasce il secondo capitolo, Doppio Zero, scritto nel 2015 e dedicato proprio a Giulio.

La trilogia viene momentaneamente messa da parte per la volontà di cimentarsi in qualcosa di diverso e, nel 2018, scrive così il suo terzo libro, il primo a tema Ghostbusters, dal titolo Shandor.

Il romanzo, pubblicato durante i festeggiamenti del 35° anniversario della pellicola originale del 1984, riporta lo storico gruppo degli acchiappafantasmi ad incrociare i flussi ancora una volta.

Nel 2019 ritorna al personaggio che lo ha lanciato come autore, infatti dalla sua penna nasce un nuovo romanzo su 007.
Tutto o Niente rappresenta la sua quarta opera in assoluto e capitolo conclusivo della trilogia su James Bond, pubblicato nella primavera del 2020.
Nell’autunno dello stesso anno annuncia il nuovo progetto mentre la ‘Release’ del titolo avviene l’8 novembre.
Demonial Clidia- I giorni di un assassino rappresenta la quinta opera e il suo primo inedito assoluto.
La pubblicazione è prevista per la fine del 2022.